Il lutto è un evento personale e unico; si manifesta con una pluralità di vissuti emotivi che varia da individuo a individuo in base al tipo di perdita subita, al legame di attaccamento, alla fase di vita che si sta attraversando. Avere la possibilità di esprimere le proprie emozioni e di raccontarsi rispetto ai ricordi di vita facilità il processo di elaborazione del lutto

Si parla di lutto patologico quando la sintomatologia per durata e intensità interferisce significativamente nella quotidianità di una persona. In questi casi è utile una valutazione psicologica.

Parlare di lutto in età evolutiva si può. Le situazioni di perdita causano nei più piccoli sofferenza, infelicità e spesso rabbia, il bambino è spaventato perché è successo qualcosa di reale e irreversibile e i comportamenti reattivi che spesso mette in atto sono sempre richieste di aiuto e comprensione. Con gli strumenti e le parole adeguate all’età e alla situazione è sempre utile parlare di morte e lutto a bambini e ragazzi.

La nostra associazione da anni si occupa di sostegno al lutto ai familiari dei pazienti seguiti in Hospice e al domicilio. L’intervento prevede colloqui individuali con le psicologhe degli Hospice di Morbegno e Sondalo.

L’associazione si occupa anche di informare e sensibilizzare la comunità sul tema del lutto e del morire organizzando periodicamente incontri informativi sul nostro territorio; su richiesta sono previsti interventi di supervisione e supporto delle psicologhe a educatori, insegnanti, genitori.